Tina Turner spegne 80 candeline insieme al marito Erwin Bach

Condividi articolo:
26 Novembre 2019 Tina Turner compie 80 anni. Circa un anno fa è uscito il suo libro autobiografico intitolato “My Love Story” dove racconta l’incontro con la persona che le ha cambiato la vita.
Per acquistare il libro di Tina basta cliccare qui: “My Love Story”
Tina Turner vive in Europa, e della sua vita fuori dagli USA si sa ben poco. La stessa cantante ha dichiarato che tutto è legato al fatto che in Svizzera, dove risiede col marito Erwin Bach le persone sono molto più riservate. Inoltre, ci sono molti meno paparazzi rispetto agli Stati Uniti e agli altri paesi. Il libro della leggendaria rockstar racconta la vita personale della cantante. Trentadue anni fa, fu pubblicata la sua prima autobiografia “I, Tina”, in quest’ultimo libro ha parlato della sua carriera come cantante e del matrimonio con Ike Turner che le ha procurato tanto dolore e grandi delusioni. Nel 1993 è uscito il film di genere drammatico “What’s Love Got to Do with It?” diretto da Brian Gibson sulla vita di Tina Turner.
Con Ike Turner Tina ha vissuto per lunghi 16 anni. Dopo un matrimonio all’insegna degli abusi, Tina divorziò da Ike nel 1978. Con l’attuale marito Erwin Bach ha una relazione di quasi trent’anni, però la coppia si è sposata nel 2013, anno in cui la cantante ha rinunciato alla cittadinanza americana per prendere quella svizzera. Tina si innamorò di Erwin a prima vista, lo incontrò nel 1986 a Colonia in Germania. Durante una delle cene di lavoro, Tina sedette accanto a Erwin e coraggiosamente si rivolse a lui con queste parole: Erwin, quando verrai in America voglio che ti innamori di me!. Tina ed Erwin si sono avvicinati solo pochi mesi dopo a Los Angeles nella casa della cantante. Nel libro Tina descrive come Erwin voleva lasciare l’incarico di Manager e Produttore musicale a causa della loro relazione. Quando Erwin confessò al suo capo di avere una storia con la cantante, dopo una lunga pausa la risposta è stata: “Questo può essere un problema!” “Quale?” – aveva chiesto Erwin e la replica è stata: “Non posso garantire che non sarò geloso di lei.”
Il mondo poteva vedere in Erwin un uomo di 16 anni più giovane di Tina Turner, ma lei stessa scrive nel suo libro che la differenza di età non è mai stata un problema nella loro relazione. Piuttosto, le origini: lei americana e lui tedesco. Nel libro descrive Erwin come un giovane vecchio che pianifica tutto prima di prendere una decisione, mentre lei confessa di sentirsi una ragazza di 16 anni che spesso fa le cose senza pensare alle conseguenze.
Erwin fece la prima proposta di matrimonio tre anni dopo i loro incontro. Tina all’epoca non disse di “no”, ma ha ricordato a Erwin la triste esperienza del suo primo matrimonio chiedendogli di non correre. Per fare la seconda proposta di matrimonio Erwin ha aspettato ben 23 anni 🙂  
Tina Turner’s Wedding , 2013
Proprio nel suo giorno di matrimonio Tina Turner ha avuto un malore, che è stato il primo segnale d’allarme di una serie di malattie che lei e il suo marito avrebbero dovuto sconfiggere. Qualche mese dopo a Tina fu diagnosticato un tumore all’intestino. Un intervento seguito dalla chemeoterapia le ha danneggiato i reni così tanto che senza la dialisi che ha fatto per nove mesi prima del trapianto, sarebbe morta. Tina stava talmente male, che si è addirittura iscritta all’associazione “Exitin Svizzera che offre un’assistenza al suicidio e che da diritto ad una morte dignitosa. Per fortuna Tina non ha dovuto utilizzare i servizi di quest’organizzazione grazie al marito Erwin che le ha donato il suo rene salvandola. Il  trapianto è stato fatto ad Aprile 2017 ed è andato a buon fine. Le parole di Tina dopo quest’esperienza toccano l’anima:
«So che la mia avventura medica è lontana dall’essere conclusa: dopo un trapianto sembra sempre che ci sia davanti un altro esame, un altro appuntamento con il dottore o un’altra biopsia. Ma sono ancora qui, siamo entrambi ancora qui, più vicini di quanto abbiamo mai immaginato, e questa è una ragione per festeggiare. Dopo così tanti anni di paura e malattia, mi sto godendo la pura gioia di essere viva. Con Erwin ho trovato la mia felicità. E l’ho quasi persa se il nostro amore non mi avesse salvato».

BUON COMPLEANNO TINA !!!

Facebook Comments

Diana

"Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza"
Diana
Condividi articolo:

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *