Consigli per vivere al meglio il nostro presente

Condividi articolo:
Quanti di noi si sentono ansiosi per un evento che dovranno affrontare? E quante volte ci sentiamo tristi per esperienze negative che ci bloccano e non ci fanno andare avanti?
Un aiuto tanto per cambiare può arrivare dalla giusta lettura. Il Miracolo della presenza mentale è un piccolo manuale di meditazione, già tradotto in trentacinque lingue che è forse l’opera più nota e apprezzata del monaco e poeta vietnamita Thich Nhat Hanh famoso, tra le altre cose, per il suo costante impegno per la pace. Thich ha girato il mondo tenendo conferenze finalizzate alla pace; in questo libro ci insegna a vivere nel Qui e Ora, cosa significa? Be’ si dice che chi vive con la mente nel passato vive in depressione, chi vive proiettato nel futuro è in uno stato di ansia continua, mentre chi vive nel presente è sereno.
Con un linguaggio facilmente accessibile a noi lettori, l’autore propone una serie di semplici esercizi applicabili in pochi minuti che introducono gradualmente alla pratica dell’attenzione meditativa, rendendo attività comuni e banali come bere una tazza di tè un’esperienza gioiosa e illuminante 🙂
Thich Nhat Hanh ci insegna a godere del presente, ci insegna a capire quanto sia utile nei rapporti con le persone, ma soprattutto con noi stessi. L’obiettivo, dunque, è riscoprire nella presenza mentale il fulcro di una vita più viva e più piena.

 

Per leggere il libro vi lascio il link qui sotto:

IL MIRACOLO DELLA PRESENZA MENTALE

Facebook Comments

Diana

"Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza"
Diana
Condividi articolo:

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *